Categorie
Mimesia | Tiziana Alma Scalisi
175
archive,tag,tag-tiziana-alma-scalisi,tag-175,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_from_right,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
 

Tiziana Alma Scalisi Tag

Amo la pioggia. L'aria fresca, il suo profumo, il silenzio attimale dell'istante sospeso in cui tutto sta per cambiare. Amo la pioggia. Le finestre aperte, le lenzuola fresche. Amo chiudere gli occhi e sciogliermi in questo niente, nel tutto del mio tempo nutriente. Incompreso. Ma...

Forse quando smetterò di amarti, allora capirò. Comprenderò il mio cuore, i tuoi silenzi, le tue assenze, i vuoti. Li vedrò riflessi sullo specchio della vita e mi confiderò la verità. Tu, unico indifferente tra la pletora di pretendenti, eppure l'unico desiderio. Passano i giorni, i mesi e...

Se ponessimo la stessa caparbietà che dimostriamo nel mantenere le nostre piccole e stolte abitudini (pic-nic con sedie e plastica, vociare bieco, indifferenza totale al luogo in cui siamo..etc), nell'onorare invece la perfezione della Natura, saremmo gli esseri più felici e davvero i più  intelligenti...

Le mie percezioni sono come quelle dei gatti. O forse degli orsi, non saprei. Primitive. Ecco è questa la definizione giusta. Le decisioni passano dal mio stomaco, se saltellano troppo in testa allora non sono affatto buone. Quindi con l'esperienza ho imparato a seguire l'istinto...

Si chiude un ciclo. Sto lasciando indietro persone, cose, pezzi di me, sentimenti. Il taglio mi è costato lacrime e sangue, ma una volta reciso assaporo a tratti la sensazione di libertà e leggerezza. La ferita è viva, ma diventerà una nuova cicatrice su cui...

La pioggia sferza il corpo, le gocce di pioggia pungono la pelle e non si smette di tremare . Fradicia fin nel midollo da anni o ere di soprusi verbali. Manipolazioni sottili  dietro i sorrisi dei convenevoli. Un buongiorno non sai mai cosa riserva, l'umiliazione...

Nella lentezza di questa mattina ho rallentato un gesto consueto. Davanti allo specchio ho legato i capelli e ho messo la crema sul viso. Lo faccio ogni mattina da almeno 30 anni. Un gesto semplice e ripetuto. Eppure dentro di me e tra le mie...